dolciano-1085.jpg

La Storia

La Storia di Dolciano accompagna una parte importante della storia della Toscana e della sua rivoluzione agricola. 

Già intorno al 1635 troviamo il vecchio podere che costituirà in seguito il nucleo della fattoria di Dolciano, successivamente acquistato da Francesco I dei Medici. 

 

Nel 1769 Pietro Leopoldo (Granduca di Toscana dal 1765-1790 e successivo Imperatore D'Austria) si reca personalmente a vedere la fattoria e nel 1777 da inizio ai lavori di ampliamento e ristrutturazione degli edifici che proseguiranno fino all'unificazione d'Italia. 

Intorno agli anni 1782 l'abitato di Dolciano è profondamente trasformato in un borgo con villa padronale, splendidi giardini all'italiana, alloggi per i contadini, scuole, scuderie e chiesa che oggi rivivono grazie al continuo impegno di ristrutturazione e cura della famiglia Bologna che dal 24 dicembre 1864 è proprietaria di questa unica tenuta

"Dolciano è la nostra storia, un piccolo pezzo di storia Italiana ed il nostro obiettivo è di condividere la nostra conoscenza del territorio, attraverso l'apertura della Tenuta e del nostro Museo  al pubblico."

Giancarlo Bologna 

Giancarlo Bologna 

Founder and Host